Red Hat risponde alle mosse di Sun

Sistemi OperativiWorkspace

Presentato Red Hat Enterprise Linux (Rhel) 4

Red Hat presenta Red Hat Enterprise Linux (Rhel) 4, una major release della piattaforma operativa che si pone in evidente concorrenza con Solaris 10, il nuovo sistema di Sun che solo da pochissimo è passato sotto licenza opensource. Rhel 4 si basa sul kernel Linux 2.6.9, già ampiamente collaudato dal progetto Fedora sostenuto da Red Hat, e conferma Gnome 2.8 come interfaccia di riferimento. Le novità principali riguardano l’aumento fino a 16 Gbyte della memoria supportata, e fino a 8 Terabyte delle dimensioni massime del filesystem. Altre migliorie sono state apportate sul versante della sicurezza, del networking e del supporto all’hardware. Red Hat garantisce per questa nuova release piena compatibilità con le applicazioni certificate per Rhel 3. Sotto il profilo commerciale, per i clienti sono state confezionate tre offerte di supporto, Basic, Standard e Premium, da un minimo di 179 a un massimo di 2.499 dollari. La migrazione dalla piattaforma a 32 bit verso quella a 64 bit sarà poi possibile senza costi aggiuntivi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore