Register.it registra la voglia di e-commerce per le PMI

E-commerceMarketingNetwork
Register.it registra la voglia di e-commerce per le PMI
1 0 Non ci sono commenti

Register.it, ePages e PayPal hanno siglato una partnership orientata ad incentivare l’e-commerce delle PMI italiane. Uno studio mostra la crescente vocazione globale delle piccole aziende italiane, intenzionate ad avere una vetrina internazionale

Per aiutare le aziende a cogliere le chance offerte dal commercio elettronico, Register.it, ePages e PayPal hanno annunciato una partnership in occasione dell’evento “Sfrutta al meglio le potenzialità del tuo E-commerce”. Il fatturato dei negozi attivi online con Register.it ha registrato un incremento del 35% nell’ultimo anno e gli ordini hanno totalizzato un aumento del 45%. L’alleanza fra Register.it, ePages e PayPal è orientata a favorire l’e-commerce delle PMI italiane.

Le imprese che usano le soluzioni di e-commerce di Register.it e decidono di attivare un nuovo conto PayPal sul proprio sito potranno, infatti, avvantaggiarsi di uno sconto del 40% sulle commissioni delle transazioni dei propri clienti per il primo trimestre dall’attivazione.

Il costo delle commissioni è stato dimezzato per le aziende attive nelle vendite online. Con questa mossa i due player vogliono dare un contributo concreto per promuovere sempre più l’uso della Rete a sostegno del percorso di crescita delle realtà più piccole e di conseguenza dell’intero tessuto economico nazionale, di cui le PMI sono la spina dorsale.

Con questo ulteriore ampliamento della partnership con PayPal intendiamo offrire supporto concreto alle PMI italiane per agevolarne il passaggio al digitale riducendone i costi connessi. I dati di ePages sui negozi attivi con Register.it ci confortano, perché dimostrano che le aziende sono sempre più sensibili al commercio elettronico e ne fanno un uso sempre più consapevole puntando su funzionalità evolute di analisi e sull’integrazione con il mondo social per raggiungere un posizionamento ottimale. L’e-commerce è una realtà in crescita e se adeguatamente supportato potrebbe rappresentare un volano concreto per la competitività della singole realtà e dell’intero Paese. Ecco perché continuiamo a impegnarci per promuovere la formazione delle PMI e l’evento realizzato in collaborazione con i nostri Partner ePages e PayPal è stata un’occasione per offrire consigli sulle nuove frontiere del commercio elettronico, accompagnando i nostri clienti in un percorso di crescita oltre i confini nazionali”, ha spiegato Claudio Corbetta, AD del Gruppo DADA.

Register.it registra la voglia di e-commerce per le PMI
Register.it registra la voglia di e-commerce per le PMI

Lo scenario dell’e-commerce italiano visto con le lenti Register.it, come emerge da un’analisi di ePages, nell’ultimo anno, tra il 2012 e il 2013, ha messo a segno un balzo del 20% dei negozi online attivi; a loro volta essi hanno registrato, nel complesso, un incremento del fatturato del 35% a fronte di un aumento del 45% degli ordini totali. Si tratta di uno scenario positivo, merito anche dell’integrazione delle funzionalità più evolute di e-commerce nella soluzione E-commerce Pack di Register.it. In particolare, va sottolineata una voglia di internazionalizzazione: il 27% di negozi online è attivo in diverse lingue, il che attesta la crescente vocazione globale delle piccole aziende italiane, intenzionate ad avere una vetrina internazionale.

Il passaggio al digitale significa poter monitorare le attività: l’86% delle aziende sfrutta strumenti per tracciare e analizzare i risultati. Enfasi viene posta sull’integrazione con il mondo social: il 74% utilizza Facebook per promuovere i propri prodotti e il 71% integra in contemporanea le icone di Facebook, Twitter e Google+.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore