Cinque regole base per avere un sito web efficace per la vostra azienda

AccessoriBanda LargaMarketingNetworkWorkspace
3 5 Non ci sono commenti

Un sito web è la prima, fondamentale interfaccia con il potenziale cliente. Ecco come assicurarsi che sia ben fatto ed efficace

Diciamo la verità: buona parte dei siti internet delle piccole aziende sono scialbi e noiosi, difficilmente troviamo le informazioni che cerchiano, riusciamo a chiarire i nostri dubbi e di solito sono di difficile navigazione. In realtà, basta seguire poche regole base per avere un sito più efficace. E se la scelta è tra un pagina web brutta e poco usabile, ma gratis e un sito curato, attraente e che risulti utile all’utente, ma per il quale bisogna spendere qualche centinaia di euro, dateci retta, scegliete la seconda opzione: pensatelo come un investimento pubblicitario.
Ad esempio, piuttosto che avere un sito che sembra la versione digitale del deserto del Sahara, pensate di aggiungere qualche elemento che attiri l’attenzione, ma senza arlo diventare la pista di una discoteca, naturalmente. Qualche animazione, può caratterizzarvi in modo utile, troppe, al contrario, rischiano di risultare pesanti.
Ma veniamo a qualche consiglio pratico più preciso. Ecco quali elementi non devono assolutamente mancare in un sito web perché torni a vantaggio della vostra azienda.

1) Assicuratevi che la navigazione sia semplice e permetta all’utente di trovare quello che vuole nel minor tempo possibile.

2) Curate il design: l’aspetto deve essere bello, anche se minimalista.

3) Curate i contenuti: una pagina web sempre aggiornata dà il senso di un’attività fervida. Al contrario, contenuti che rimangono non aggiornati per molto tempo danno un poco utile senso di abbandono. Inoltre, aggiornare spesso i contenuti farà bene anche al posizionamento sui motori di ricerca.

4) A proposito di motori di ricerca, assicuratevi, con l’aiuto di un esperto SEO, che le parole chiave scelte e gli elementi inseriti siano quelli giusti perché il vostro sito possa essere trovato facilmente con le ricerche sui motori.

5) Focalizzatevi su quello che volete che gli utenti facciano sul vostro sito: volete che acquistino un prodotto? Volete che vi contattino? Che facciano una prenotazione? Fate in modo che qualunque azione riteniate prioritaria sia facile da compiere, dall’inizio alla fine.

Adesso andate sul vostro sito e onestamente rispondete a questa domanda: quanti di questi punti sono rispettati? Sarà il caso di chiamare un buon webmaster?

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore