Renato Brunetta inaugura Forum PA 2010 a Roma

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza

Apre Forum PA a Roma: quattro giorni in Fiera per illustrare servizi online, appuntamenti e iniziative della prossima Pa Digitale

Oggi apre a Roma Forum PA, un evento nato per promuovere l’incontro tra pubbliche amministrazioni centrali e locali, imprese e cittadini sui temi chiave dell’innovazione nel sistema paese, per favorire un confronto diretto tra i rappresentanti di queste realtà creando un occasione per condividere saperi e progettualità.

Forum PA, a Roma dal 17 dal 20 maggio, debutta con il convegno inaugurale e un incontro con Derrick De Kerkhove. Ma Forum PA con luci e ombre: le luci sono rappresentate dai servizi della PA attivi (certificati digitali a Milano e Roma, estatto conto online Inps eccetera), dal boom della Pec e dalla “finestra di opportunità” rappresentata dalla crisi per riformare la PA all’insegna del digitale; ma c’è un’ombra: il mancato scongelamento dei fondi (800 milioni di euro) per il piano del viceministro Romani per azzerare il Digital Divide; e l’atteggiamento di Telecom Italia contro il piano Fibra 2010 presentato da Vodafone, Fastweb e Wind per portare la banda ultra larga nelle metropoli italiane, mentre l’AgCom del presidente Corrado Calabrò preme da anni per uscire dallo stallo.

In questa cornice, oscillando fra le luci di una PA Digitale utile per uscire dalla crisi e l’ombra di un’Italia ancora priva di una autostrada digitale a 100 Mega, apre oggi Forum Pa a Roma.

La palla passa al ministro Renato Brunetta, che scommette sul processo di digitalizzazione e sburocratizzazione della Pubblica Amministrazione. Secondo uno studio di Confindustria, la PA Digitale potrebbe generare risparmi per 30 miliardi di euro. Una cifra da capogiro in tempi di crisi e economica o di bassa crescita. Anche il D-Day per far sparire la carta in ufficio è vicino: questione di mesi.

Investire di più in IT è una priorità nazionale per riprendere a crescere e a competere : credito alle imprese che innovano; finanziamenti ai programmi strategici di Industria 2015 e Piano e-gov 2012;banda larga per le imprese e le istituzioni, incentivi per la rottamazione delle vecchie applicazioni software per modernizzare il Paese e far aumentare l’occupazione” ha detto Paolo Angelucci, presidente di Assinform , intervenendo al convegno inaugurale di Smau 2009 a Milano. L’IT dovrà svolgere un ruolo chiave in E-gov 2012 e per Expo 2015.

In occasione di Forum PA a Roma convergono 400 espositori. I visitatori potrebbero superare i 37 mila del 2009. Gli appuntamenti congressuali sono 80, 26 fra convegni e seminari, 500 gli eventi formativi e di presentazione di soluzioni e progetti.

Creativity Room è il luogo di bar camp e workshop, dove prevale l’interazione tra pubblico ed esperti: in collaborazione con il Formez, qui si svolge il 18 maggio alle 15 la non-conferenza “Amministrare 2.0“, per illustrare come il web 2.0 possa rinnovare la pubblica amministrazione. Altri punti di interesse sono la Piazza dell’Innovazione e Biograforum, performance teatrale con inserti multimediali (19 maggio, ore 15), che mostra in quale modo l’innovazione della PA migliora la vita dei cittadini.

Infine Forum PA si può seguire su Twitter e in streaming.

Segui FORUM PA su Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore