Reply compra Communication Valley

AziendeSicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Con l’acquisizione, l’integratore italiano punta ad ampliare la propria gamma dei servizi professionali nel settore emergente della ’sicurezza gestita’

L’operazione, del valore di 14,5 milioni di euro, porterà nel controllo dell’italiana Reply la società di security parmense. “Un ingresso – come ha dichiarato Mario Rizzante, Presidente di Reply – che arricchisce la nostra offerta con servizi complementari e sinergici a quelli attualmente presenti nel Gruppo”.

Fondata nel 1996 e dal 2000 incorporata in Kyneste, Communication Valley è stata un pioniere nel suo settore.

La società ha puntato fin dall’inizio sul basilare concetto che la sicurezza informatica non può essere efficacemente gestita con logica del fai-da-te: ma richiede competenze specialistiche, specifica organizzazione e capacità di reazione. Un’idea svilupata con largo anticipo rispetto agli attuali concetti di applicazioni ‘come servizio’, che stanno oggi sempre più affermandosi.

Communication Valley ha tra i clienti imprese e banche italiane ed è cresciuta negli ultimi anni al tasso medio annuo del 46%. I ricavi hanno raggiunto i 9,1 milioni di Euro, segnando un utile netto del 9,5%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore