Resource Hacker 3.4.0

Management

Uno strumento per modificare risorse di sistema e applicazioni.

Resource Hacker è un’utility che consente di visualizzare, modificare, rinominare, creare ex novo e cancellare risorse nelle applicazioni e nei moduli di sistema operativo di tutti gli ambienti Windows a 32 bit. Incorpora un sistema di script interno che consente di compilare e decompilare elementi del sistema presenti o strutture di programmazione nei sistemi operativi da Windows 95 in poi. Permette di modificare rapidamente cursori, icone, immagini di supporto ad applicazioni, ma interviene efficacemente anche su file Wav e Midi, menu, finestre di dialogo, aree di messaggio, form di base sviluppati in Delphi. Inoltre può modificare i file di informazione delle versioni degli eseguibili e permette di eseguire un preview del risultato finale prima dell’applicazione. Le risorse così elaborate possono essere anche solamente salvate (come file immagine, script o risorse finali in binario) senza essere applicate immediatamente; questo permette di sospendere il lavoro rimandando a una fase successiva la scelta del risultato finale e la successiva applicazione. Anche su risorse definitivamente modificate è sempre possibile intervenire trasformando o sostituendo elementi e, eventualmente, aggiungendo altri particolari a prodotti già attuati. Funzionalità destinata agli utenti più avanzati e disposti a correre qualche rischio, permette di eliminare da applicazioni già esistenti risorse non desiderate, snellendone in forma consistente la velocità di esecuzione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore