Responsabilità di fronte alle Pmi

FormazioneManagement

L’approccio consulenziale alle soluzioni informatiche. Questa la strada maestra intrapresa da Action Network, per dialogare efficacemente con le piccole e medie realtà

Questione di responsabilità di fronte alle soluzioni informatiche che si propongono ai piccoli imprenditori. Questo è in sintesi quanto ha precisato Raffaele Cielo, Presidente di Action Network, a proposito di gestione dei rapporti con il mondo delle piccole e medie imprese. Nata nel 2002 come aggregazione strategica e societaria di diverse società operanti nel mercato delle piccole e medie imprese, si preoccupa ora di fornire servizi di Business e information consulting. “Lavoriamo con realtà che vanno dai 5 milioni ai 100 milioni di euro di fatturato in settori che vanno dal consumer good, food e non, al retail, società di consulenza engineering, fashion, e proponiamo soluzioni Navision verticali grazie al fatto che siamo Certified partner di Microsoft – afferma Cielo – mettendo gli obiettivi e le esigenze delle piccole e medie imprese che visitiamo, davanti a tutto”. In realtà un’altra “pecca” del piccolo imprenditore italiano è quella di non considerare strategica l’informatica nella propria impresa, una triste verità che non passa inosservata soprattutto a quelle realtà che proprio hanno nel loro Dna la consulenza strategico- informatica. “Noi capiamo questo fenomeno e siamo consapevoli delle lacune del piccolo imprenditore e, cerchiamo di arginare il problema responsabilizzandoci di fronte all’imprenditore stesso, dimostrandogli quali siano le sue esigenze e i suoi obiettivi”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore