Restyling per Twitter

AziendeMarketingPubblicità
Twitter

Twitter aggiorna l’interfaccia del microblogging  per fare largo alla pubblicità di marchi ed aziende. In Italia le novità in arrivo fra tre settimane

“Il nuovo Twitter sarà visibile a tutti in poche settimane; per averne subito un assaggio aggiorna le app per iPhone o Android”, recita un Post per gli i utenti, impazienti di usare la nuova versione. L’area “Discover” (letteralmente: scopri) mostra i temi più popolari in base della geolocalizzazione e ai propri  interessi.

Mentre aumenta la competizione con Facebook, che consente di abbonarsi agli aggiornamenti di celebrità, giornalisti e altre figure pubbliche, Twitter orteggia le aziende nell’advertising da veicolare nel microblogging da 140 caratteri.

I primi ad avvantaggiarsi delle Pagine dei brand sono Intel, Dell, McDonalds e Coca-Cola.

Il #NewTwitter è più focalizzato sul marketing. L’upgrade della Timeline di Twitter promette di essere il 500% più veloce rispetto a 3 o 4 mesi fa. The Timeline offre una scrolling list di messaggi in cui i post più recenti sono piazzati in alto.

Secondo EMarketer Twitter genererà 139.5 milioni di dollari dall’advertising quest’anno. Per salire a 259.9 milioni di dollari in fatturato pubblicitario nel 2012, in crescita dell’86% rispetto al 2011.

Leggi anche Gizmodo.it: Firefox 8 aggiunge Twitter tra le ricerche e blocca gli add-on di terze parti

Nuovo Twitter per il marketing
Ecco il nuovo Twitter per la pubblicità dei brand

Twitter conta 250 milioni di Tweets al giorno, in grande crescita rispetto ai 100 milioni di Tweets di inizio 2011. Di questyo passo fra 3 anni circa Twitter raggiungerà il primo miliardo di cinguettii quotidiani. Forte di 100 milioni di utenti globali e di una crescita nel Mobile del 40%, il sito di microblogging è ora integrato in iOS 5. Il Ceo Dick Costolo ha di recente affermato che, grazie al fund raising di 800.000 milioni di dollari, non ha urgenza di quotarsi. La valutazione privata di Twitter è pari a 6 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore