Reti private virtuali di nuova generazione

Aziende

Juniper networks propone ai service provider un dispositivo per la gestione della virtualizzazione

Secure access 6000 sp è la nuova piattaforma messa a punto da Juniper networks per consentire ai service provider di rendere disponibili servizi gestiti basati su reti virtuali private protette dal protocollo Ssl (Secure socket layer). Grazie a questo sistema i fornitori di servizi possono utilizzare le infrastrutture Vpn Ssl in modo avanzato per garantire ai loro utenti accessi remoti a reti di tipo extranet, per effettuare operazioni di disaster recovery e per applicare servizi di sicurezza ad applicazioni come le reti locali basate su standard Internet, alle reti senza fili, alle comunicazioni che utilizzano la tecnologia Voice over Ip. Con Secure access 6000 sp è quindi possibile disporre della virutalizzazione end-to-end a livello applicativo. I service provider, grazie alle potenzialità del software Instant virtual system (Ivs) possono disporre di un massimo di 225 gatewat Vpn Ssl per ogni piattaforma Secure access 6000 sp installata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore