Rfid a rischio virus

AccessoriWorkspace

Le etichette intelligenti potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza

Secondo gli esperti si tratta di un rischio più teorico che reale. Tuttavia esperti della Free University di Amsterdam ( www.rfidvirus.org ) hanno scoperto che tag a radio frequency identity (Rfid), infettati da virus, potrebbero costituire una minaccia per i database che leggono le informazioni sui chip. Si tratta di una minaccia potenziale, non ancora seria. Lo studio verrà presentato alla conferenza Pervasive Computing and Communications di Ieee.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore