Ricambio al vertice di Autodesk Italia

Aziende

La società prende atto con rammarico delle dimissioni rassegnate dal proprio Consigliere di Amministrazione ed Amministratore Delegato

Maria Yolanda Rios Tapia, ha rassegnato per motivi personali, le proprie dimissioni dalla carica di Consigliere di Amministrazione ed Amministratore Delegato. Yolanda Rios aveva preso la direzione di Autodesk Italia nel 2001 portando in azienda un’esperienza maturata in oltre 15 anni nel mercato informatico. “Dopo quattro anni passati alla guida di Autodesk Spa” commenta Yolanda Rios, “ho preso la decisione di concludere la mia esperienza quale Consigliere di Amministrazione ed Amministratore Delegato.” così ha dichiarato Maria Yolanda Rios Tapia, concludendo, “Ragioni di carattere personale mi hanno fatto maturare questa scelta che, comunque, giunge in un momento particolarmente felice per lo sviluppo del business aziendale. Ringrazio per la fiducia accordatami ed esprimo riconoscenza a tutti i colleghi e collaboratori che hanno condiviso con me questa felice avventura”. Quasi in contemporanea, la società ha annunciato la nomina a Direttore Generale di Gianni Graziani, manager Autodesk di lungo corso e Responsabile della Manufacturing Solution Division per il Sud Europa. Gianni Graziani, classe ’58, e Laurea in Scienze dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Torino, entra in Autodesk nel Marzo del 1999 e da allora ricopre vari incarichi di responsabilità fino a dirigere la Business Unit Manufacturing Solution per la regione South Europe. Graziani vanta una vasta esperienza nel mercato dell’IT, iniziata negli anni ’80 in MESAR TEAM lavorando nei Centri Ricerca e Sviluppo Honeywell Italia ? oggi Bull ? e Philips Automation, e successivamente consolidata in Digital Italia, dove si occupa di software e hardware fino ad occuparsi della Direzione Marketing della Divisione Workstation Digital Italia con la responsabilità del mercato Education e High Performance Technical Computer, incarichi mantenuti anche all’interno di Compaq a seguito dell’acquisizione di Digital nel 199

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore