Riflettori sui diritti d’autore

Sicurezza

Da una parte l’autore del file sharing Winny che rischia il carcere,
dall’altra il primato italiano delle suonerie per cellulari

Per quanto riguarda l’autore del programma di File Sharing Winny, l’accusa e’ aver promosso violazioni del diritto d’autore e rischia fino a un anno di reclusione. Isamu Kaneko, 35 anni, e’ accusato di aver sviluppato un programma che promuove le violazioni del diritto d’autore, permettendo il libero scambio di file di ogni genere. E’ la prima volta che si denuncia penalmente il creatore di un software per l’uso illegale fatto da altri. Ogni giorno milioni di utenti nel mondo utilizzano i sistemi ‘Peer to peer’. Diverso invece il discorso per il diritto d’autore legato alle suonerie dei cellulari, che almeno nel nostro paese sembra aver trovato un piccolo paradiso. Nel 2005 infatti il settore ha registrato proventi per 10,5 milioni di euro. La Siae ha confermato che l’Italia e’ al primo posto in Europa per i diritti d’autore legati alle suonerie dei cellulari. ‘Rispetto all’anno scorso siamo riusciti a fare un balzo in avanti del 313% – ha detto il presidente Giorgio Assumma – e il bilancio 2005 si e’ chiuso con un +6,8% nella raccolta dei diritti d’autore, che hanno superato i 633 milioni di euro’.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore