RIM conferma BlackBerry 10 nel primo trimestre

ManagementMarketingWorkspace
Blackberry 10 OS Beta 3

RIM confuta le proiezioni degli analisti pessimisti, affermando che la base clienti è cresciuta da 78 agli attuali 80 milioni di utenti. BlackBerry 10 OS (ora in Beta 3) è sotto la lente degli sviluppatori. Pronto per il debutto a inizio 2013

Research In Motion (RIM) ha aperto la conferenza sviluppatori di San Jose, BlackBerry Jam Americas. BlackBerry 10 (BB10) uscirà in tutto il mondo nel primo trimestre, fra gennaio e febbraio, e RIM ha già incontrato 30 operatori mobili, da Mumbai a Mumbai, fino a Johannesburg. Lo Chief Marketing Officer Frank Boulben  assicura che i carrier hanno definito BB10 “unico e rivoluzionario”: le premesse, insomma, sono buone, dopo lo scetticismo iniziale. Gli sviluppatori hanno potuto mettere le mani sulla nuova versione test: secondo The Verge, la UI RIM è una miscela di metafore interessanti viste su altri dispositivi, ma soprattutto mostra progressi rispetto alla versione vista a maggio. Quattro mesi dopo il primo assaggio, BlackBerry 10 OS Beta 3 dà segni di miglioramento nel Messenger e nella navigazione. Lo riporta Cnet.

RIM ha ridefinito il suo software, dopo che il BlackBerry ha perso terreno, a vantaggio di iPhone e Android: RIM potrebbe archiviare il 2012 con un crollo del 45% delle vendite, anche se RIM confuta le proiezioni degli analisti, affermando che la base clienti è cresciuta ad 80 milioni di utenti, in aumento rispetto ai 78 milioni di inizio anno. Ma è innegabile che il market share di RIM si è ridotto, dal 12% al 4.8% (IDC).

RIM sostiene di aver migliorato l’interfaccia utente, di averla resa più fluida e veloce, oltre ad aver ottimizzato la piattaforma per le apps critiche per il successo di uno smartphone. RIM ha offerto una dimostrazione delle funzionalità ‘Flow’ e ‘peak’, per consentire agli utenti di accedere a opzioni importanti, senza lasciare l’applicazione aperta o per muoversi velocemente da una all’altra opzione. “BlackBerry Balance” è la funzionalità che divide l’uso professionale dalle apps personali: esiste la modalità “Work”, come la modalità ibrida. RIM permetterà alle aziende di creare App World “store” specifici per ogni azienda. Al cuore del nuovo OS è BlackBerry Hub, la soluzione di messaggistica unificata, che fonde messaggi e notifiche dal BlackBerry Messenger e Facebook, mentre il notification center è unificato. Oltre all’Hub, esisterà una Inbox universale che colleziona tutto o che filtra ogni email di account o servizio individuale. L’Hub risiederà a destra di ogni schermata, e si attiverà con una gesture a forma di L.

E gli analisti, che cosa pensano di BB10? Morgan Stanley teme che BB10 non goda del sostegno dei creatori apps di news, giochi e musica, che hanno fatto la fortuna dell’iPhone. L’ecosistema è vitale, ma RIM ha “letteralmente zero supporto“. Ma la BlackBerry 10 Jam developer conference è un evento tutto esaurito: il sold-out dimostra che RIM catalizza ancora interesse e richiama sviluppatori tuttora interessati al suo destino. BB10 funzionerà con le apps di Facebook, Twitter, LinkedIn e Foursquare: lo ha assicurato Alec Saunders, vice presidente delle Developer relations. Infatti BB10 necessita di una massa critica di appsper il lancio: per questo il pacchetto BlackBerry 10 OS Beta 3 includerà le API per i developer. CCS Insight parla di “esperenza utente unica”; la fomanda è se il dispositivo con BB10 sarà sufficientemente competitivo e se RIM potrà investire in una massiccia campagna di marketing.

“Beta 3 SDK” non è ancora la versione definitiva: RIM promette ancora qualche sorpresa per il lancio, soprattutto in materia di musica, film e Tv.

I nuovi Blackberry usciranno in versione touch-screen (a tutto schermo), ma anche in versione con la classica tastiera Qwerty, per i tradizionalisti che non amano le tastiere touch. BB10 promette di essere “il primo sistema operativo nuovo, dopo l’iPhone del 2007“.

Che cosa sai degli smartphone Blackberry? Scoprilo con un QUIZ!

Blackberry 10 OS Beta 3
Blackberry 10 OS Beta 3
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore