RIM svela Blackberry 10 senza tastiera

AccessoriMarketingMobilityWorkspace
Rim svela Blackberry 10 senza tastiera

La tastiera virtuale e l’app fotocamera time-shifting sono le maggiori novità dell’aggiornamento del software Blackberry. Con l’opzione si torna indietro nel tempo, frame dopo frame, fino a inquadrare il momento in cui il soggetto della foto aveva gli occhi aperti. BlackBerry World al via ad Ontario

A Orlando RIM ha aperto i battenti alla nuova edizione del BlackBerry World per presentare Blackberry 10, la risposta all’iPhone e Android. Ma secondo Reuters manca “l’effetto Wow” visto che la  tastiera virtuale e l’app fotocamera time-shifting sono le maggiori novità del decimo aggiornamento del software Blackberry. L’applicazioni Time-shifting punta sulla memoria digitale: quando si scopre che, in una foto scattata, uno dei soggetti inquadrati non è venuto al meglio (per esmpio ha gli occhi chiusi), si seleziona il volto, si torna indietro nel tempo con un orologio “wind back”, frame dopo frame, fino a inquadrare il momento in cui aveva gli occhi aperti e si salva la foto migliore.

Con 16GB di storage interno e 1GB di RAM, il prototipo di Blackberry 10 vanta una microSIM e una porta mini-HDMI, una videocamera frontale e lo schermo da 4.2 pollici ha risoluzione 1280 x 768.

I due mila prototipi consegnati agli sviluppatori sono dispositivi touch-screen, con schermo da 4.2 pollici: sembrano una versione in scala del tablet PlayBook. “Ciò che stiamo facendo è offrire loro (ndr: ai developer) un hardware su cui realizzare apps, prendendo confidenza con il lavoro svolto, vedono il comportamento delle applicazioni sul device” ha affermato Christopher Smith, vice president della divisione Handheld application platform and tools. Fra gli sviluppatori che creeranno apps per BB10 sono Poynt, vendor di motori di ricerca, e Gameloft, creatore di videogiochi.

Il CEO di RIM Thorsten Heins ha fretta di imprimere una svolta al vendor del Blackberry, dopo che le vendite sono crollate del 25% e i ricavi del 50% nell’ultimo trimestre. Dalla demo il software è fluido, e sembra veloce e semplice passare dai documenti alle email, dai calendari alle rubriche. Ma gli investitori non si sono fatti impressionare dal BlackBerry 10, accompagnato da un insieme di strumenti software per creare apps dedicate alla nuova piattaforma. E c’è chi considera sacrilego un Blackberry senza tastiera fisica: quella virtuale la possiedono tutti i rivali. BGC Partners mette il dito nella piaga: nessuno comprerà il nuovo Blackberry finché non ci sarà un ecosistema di apps adeguate.

Il titolo di RIM ha perso il 70% del suo valore negli ultimi 12 mesi: Blacberry 10 rappresenta l’ultima opportunità per la riscossa. Il nuovo Blackberry 10, al momento in Developer Alpha, uscirà nella seconda parte del 2012.

Rim svela Blackberry 10 senza tastiera
Rim svela Blackberry 10 senza tastiera

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore