Rintracciabilità ed etichettatura

Aziende

Zebra Technologies con le sue stampanti aiuta produttori e distributori nel processo di etichettatura per la tracciabilità dei prodotti alimentari

Ormai è in vigore da gennaio la normativa Ue (178/2002) sulla tracciabilità e la rintracciabilità dei prodotti alimentari. Il processo di etichettatura è quindi destinato a ricoprire un’importanza maggiore. Società di software specializzate nell’elaborazione di sistemi di tracciatura, come Tracewise, hanno scelto Zebra Technologies per la stampa dei codici a barre. La gamma delle stampanti Zebra, infatti dispone sia di stampanti ad alte prestazioni, adatte ad ambienti industriali più estremi,sia di strumenti mobili e wireless, adatti per l’etichettatura su scaffale.

“Anche se le regolamentazioni europee non verranno imposte a tutti I paesi, esiste comunque l’urgenza di adeguarsi a tali norme per salvaguardare le vendite, soprattutto in caso di rischi sanitari legati ai prodotti alimentari – spiega Davide Guerra, responsabile della filiale italiana di Zebra Technologies -. La rintracciabilità alimentare consente di ritirare dal mercato e sottoporre ad analisi i prodotti provenienti da fonti a rischio, aumentando la sicurezza sia per i produttori che per i consumatori.”

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore