Rischio spoofing per tutti, eccetto IE

NetworkProvider e servizi Internet

Una vulnerabilità moderata è stata segnalata da lla società di sicurezza Secunia per tutti i browser. Internet Explorer escluso

L’operazione di spoofing sui browser, tutti

eccetto Internet Explorer, può avvenire semplicemente aggiungendo del codice a un link: per Mozilla, Firefox, Safari, Opera e Konqueror si tratta, secondo la società di sicurezza Secunia, di una vulnerabilità moderata. Tuttavia lo spoffing di un Url può causare uno pseudo aggiramento del certificato Ssl, e cioè può indurre un utente distratto a pensare di essere su un sito sicuro, quando invece è stato dirottato altrove. Per avere maggiori informazioni sulla prova condotta da Secunia ecco l’url: http://secunia.com/multiple_browsers_idn_spoofing_test/ .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore