Risultati record per Benq Italy

Aziende

La filiale italiana chiude il 2005 con un consistente incremento di fatturato, grazie soprattutto alle vendite di monitor Lcd e di videoproiettori.

Fatturato a quota 84 milioni di euro per Benq Italy nel 2005, con un incremento del 30% rispetto all’anno precedente. A questo risultato hanno contribuito in maniera rilevante le vendite dei monitor a cristalli liquidi, che hanno consentito a Benq di attestarsi al quarto posto con una percentuale di market share del 9.9%. Molto positivo l’ultimo trimestre dell’anno, periodo nel quale Benq ha raggiunto l’11.7% di share, con un aumento superiore al 70% rispetto al passato. Il risultato le ha permesso di attestarsi al terzo posto in classifica. Per quanto riguarda i videoproiettori, la filiale italiana si colloca al terzo posto, con una market share del 14.9%, consolidando la posizione del trimestre precedente. Entrambi i dati confermano le buone prestazioni di Benq a livello mondiale, soprattutto nell’ambito dei pannelli Lcd, dove ricopre il terzo posto. Nel segmento della fotografia digitale, Benq si posiziona tra i primi 10 brand, grazie alla vendita di oltre 100 mila pezzi. “?Avere un buon portafoglio clienti – ha dichiarato Giorgio Bignoli, amministratore delegato di Benq Italy – creare ottime sinergie con i partner di mercato, offrire una soluzione diversificata a seconda del canale con un marketing adeguato, ha permesso di raggiungere il nostro obiettivo in questo agguerrito mercato che speriamo di migliorare nel prossimo futuro”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore