Risultati record per Check Point Software Technologies

Sicurezza

Trimestre da record per fatturato, utile netto non GAAP e utile per azione

In questo terzo trimestre, Check Point ha ottenuto risultati record relativamente al fatturato, all’utile netto non GAAP e all’utile per azione. Secondo quanto affermato da Gil Shwed, chairman e CEO di Check Point, il successo generale del trimestre nasce dal puro focus della società sulla sicurezza e sull’architettura unificata. Questo è confermato dalla crescita sia del nuovo business sulla sicurezza dei dati che del tradizionale business sulla sicurezza delle reti. Questo trimestre il fatturato totale di 184 milioni di dollari, ha fatto registrare una crescita del 29% rispetto ai 142,5 milioni di dollari registrati nel terzo trimestre del 2006. La sicurezza di rete ha contributo al fatturato complessivo per 163 milioni, la sicurezza dei dati per 21 milioni. L’utile netto GAAP di 76,7 milioni di dollari, ha fatto registrare in aumento dell’8% rispetto ai 71,1 milioni di dollari registrati nel terzo trimestre 2006. L’utile netto del terzo trimestre 2007 comprende anche oneri legati alle acquisizioni pari, al netto delle tasse, a 7,5 milioni, e oneri legati alla compensazione finanziaria pari, al netto delle tasse, a 7,7 milioni. Le spese di compensazione finanziaria vengono riportate a partire dall’inizio del 2006, in conformità alle norme SFAS 123. L’utile netto non GAAP di 91,9 milioni di dollari, ha fatto registrare l’importante aumento 17% rispetto ai 78,6 milioni di dollari registrati nel terzo trimestre 2006. L’utile netto non GAAP esclude gli oneri legati alla compensazione finanziaria e alle acquisizioni. Tra i successi aziendali del trimestre che hanno sicuramente contribuito al raggiungimento degli importanti risultati finanziari: un numero maggiore di grandi progetti, nuove certificazioni di sicurezza in ambito Government e importanti eventi dedicati a partner e clienti. In particolare, per quanto riguarda i grandi progetti, che hanno rappresentato il 40% del valore totale degli ordini, la società questo trimestre ha concluso 15 transazioni di valore superiore al milione di dollari, con alcune tra le maggiori istituzioni finanziarie, produttori di beni di consumo, aziende di telecomunicazioni e agenzie governative.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore