Rita Levi Montalcini, 101 anni portati con classe e Nobel

AziendeManagementMarketingNomine

Su Rita101.tv si festeggiano i 101 anni del Premio Nobel Rita Levi Montalcini. Con uno show coordinato da uno studio di Bologna sul network delle micro Web Tv italiane, su portali e canale satellitare

La ricerca scientifica fa bene alla salute: lo dimostrano i 101 anni compiuti oggi da Rita Levi Montalcini. A porre gli auguri al Premio Nobel italiano per la Medicina (Montalcini vinse grazie alla scoperta dell’ormone della crescita), sono il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e Rita101.tv, uno show coordinato da un piccolo studio di Bologna sul circuito delle micro tv web italiane, su portali informativi e su un canale satellitare (sat 891).

Un anno fa a Wired Rita Levi Montalcini, allieva del professor Giuseppe Levi a Torino, confessò: “Il corpo faccia quel che vuole. Io sono la mente”, aggiungendo che quando muore il corpo “sopravvive quello che hai fatto. Il messaggio che hai dato”.

Rita Levi Montalcini, Premio Nobel ed esperta a livello mondiale di neuroscienze, ha fondato l’Ebri (European Brain Research Institute), l’Istituto di ricerca scientifica sulle malattie neurologiche e neurodegenerative. La fondazione è senza fini di lucro.

Rita Levi Montalcini compie 101 anni
Rita Levi Montalcini compie 101 anni

Rita Levi Montalcini è la ricercatrice italiana che ha raggiunto l’apice nel settore delle neuroscienze, un campo dove l’Italia ha sempre primeggiato, dai tempi di Galvani e Volta (nel ‘700 con la scoperta dell’elettricità animale), con Golgi (nell’800 con l’invenzione della colorazione delle cellule nervose con l’argento) , poi con la scoperta della serotonina e altri neurotrasmettitori da parte di Vittorio Erspamer e con Giuseppe Levi (che tra i primi al mondo sperimentò la coltura in vitro).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore