Ritardo per il nuovo chip Intel

LaptopMobility

Linchpin, nome in codice Alviso, il nuovo chip su cui sta lavorando Intel per i portatili, non sarà pronto fino al prossimo anno.

Ancora problemi per Intel, dopo l’annuncio del ritardo del lancio di Pentium M. Questa volta a dover essere rimandato è il nuovo chipset destinato ai notebook conosciuto con il nome in codice di Alviso. La società americana non ha voluto spiegare i motivi del ritardo, imputando il rinvio a generici motivi di carattere tecnico e di marketing. Alviso, pur essendo un chip meno conosciuto ai più, è comunque un elemento importante all’interno della strategia Intel, in un segmento quello dei portatili, che esprime il più elevato tasso di crescita nel mercato globale dei computer. Il nuovo chip avrebbe dovuto essere pronto già nel secondo trimestre di quest’anno e ora si parla del primo trimestre 2005. Un ritardo consistente, che non dovrebbe creare eccessivi problemi finanziari a Intel, sostengono alcuni osservatori, ma che certo potrà favorire il rivale di sempre, Amd.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore