Ritorno all’utile per Amd

Workspace

Ricavi secondo le previsioni per Amd, che chiude il secondo trimestre con utili superiori ai 32 milioni di dollari.

Fatturato raddoppiato rispetto al corrispondente trimestre 2003 per Amd, che chiude il periodo con ricavi per 1.26 miliardi di dollari contro i 645 milioni del passato. Un andamento leggermente superiore rispetto alle previsioni degli analisti che si attendevano un fatturato di 1.24 miliardi. Da registrare tra l’altro un utile superiore ai 32 milioni, equivalente a 9 centesimi per azione, contro la perdita di circa 140 milioni di un anno fa. A trainare le vendite di Amd, soprattutto il comparto delle memorie flash, grazie alla forte domanda di cellulari e fotocamere digitali, e con il contributo anche dei Pda. Anche per Amd, come per Intel, nonostante la trimestrale positiva, si è verificato un calo nella seduta dopoborsa a Wall Street, superiore al 5%. Causato, ritengono alcuni osservatori, da una previsione di vendite inferiore alle attese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore