RoadRunner batte i record di velocità supera un petaflop

CloudServer

Il supercomputer di Ibm unisce le Cpu di Amd ai chip della Ps3

Ibm ha lanciato RoadRunner nell’arena dei supercomputer. Con prestazioni pari a quelle di 100mila notebook dei più veloci esistenti sul mercat o, RoadRunner batte i record di velocitàsuperando un petaflop. La velocità è quasi doppia rispetto al sistema IBM Blue Gene. Il progetto di Ibm è stato scelto dalla National Nuclear Security Administration del Dipartimento statunitense dell’Energia presso Los Alamos National Laboratory.

Roadrunner è costato circa 100 milioni di dollari. Il supercomputer di Ibm unisce le Cpu di Amd ai chip della Ps3: il supercomputer utilizza 6.948 chip AMD Opteron dual-core (su server blade IBM Modello LS21), collegati fra loro e a 12.960 processori Cell (su server blade IBM Modello QS22).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore