Roaming Ue, da oggi l’Eurotariffa taglia i costi di Sms e dati in Europa

NetworkProvider e servizi Internet

Dal primo luglio risparmi fino al 60% nella telefonia mobile in roaming entro le frontiere Ue: gli Sms dall’estero in area Ue costano al massimo 11 centesimi, mentre il roaming dati 1 euro per Mbyte

Dal primo luglio l’Eurotariffa per Sms e dati abbatte i confini della Ue. L’Europa è un po’ più unita anche nella telefonia mobile: da oggi gli Sms in roaming in area Ue costano al massimo 11 centesimi, mentre il roaming dati

1 euro per Mbyte. I risparmi arrivano fino al 60%.

Ad aprile l’Europarlamento ha votato il taglio del roaming per Sms e dati. Nel 2007 i cittadini europei hanno inviato 2,5 miliardi di messaggini, per un valore di 800 milioni di euro.

Per evitare bollette-choc al rientro dalle vacanze, la Ue ha messo un tetto ai costi Sms dall’estero, dentro la zona Ue. Le telefonate effettuate devono costare al massimo 43 centesimi al minuto, e per quelle ricevute 19 centesimi. Il download di dati ha un tetto di un euro per megabyte.

Dopo il mercato comune e la moneta unica, dopo il il taglio delle tariffe delle chiamate in roaming , va in scena l’eurotariffa anche per Sms e dati: partono da oggi, primo luglio, gli Sms a 11 centesimi (Iva esclusa), in roaming dentro i confini Ue, e per il roaming dati (per navigare in Internet con un portatile fuori dai propri confini).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore