Roaming, Ue vuole regolamentare anche Sms e invio dati

NetworkProvider e servizi Internet

Non solo le tariffe delle telefonate, ma anche gli addebiti di questi servizi
potranno essere disciplinati dalla Commissione europea

Tagliare il roaming nella Ue è come rendere un’Europa un po’ più unita, almeno sotto l’ombrello delle tariffe nella telefonia mobile. Ridurre le tariffe del roaming è uno degli obiettivi primari del Commissario Ue. Ma l’Unione europea non si limiterà a disciplinare le tariffe delle chiamate telefoniche, ma si allargherà probabilmente anche agli addebiti di servizi come Sms e invio dati. Ciò è emerso dall’ultima proposta, non ancora approvata, di un gruppo di lavoro di stati membri della Ue.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore