Rosen si dimette dalla RIAA

AccessoriWorkspace

Hilary Rosen, Presidente e CEO della Recording Industry Association of America (RIAA), ha dichiarato mercoledì scorso di voler rassegnare le proprie dimissioni per la fine dellanno

Rosen, CEO dal 1998, con la RIAA per 17 anni, è stata il più importante difensore dellindustria discografica in un periodo di cambiamenti senza precedenti verificatisi nel mondo del business musicale. Recentemente, la rivista Wired lha riconosciuta come il nome più odiato nel mondo della musica per il suo ruolo di organizzatrice delle battagli legali che hanno portato alla chiusura di Napster. La RIAA, sotto la guida di Rosen è stata inflessibile nella lotta contro la pirateria online. Oltre alla vittoria significativa ottenuta su Napster, lorganizzazione si è dimostrata implacabile nei confronti di altri servizi di file-swapping come Kazaa e Madster. Allinizio di questa settimana, la RIAA ha riportato unaltra importante vittoria legale un tribunale di Washington ha ordinato a Verizon di rivelare il nome di un abbonato che, secondo la RIAA stessa, h scaricato una grande quantità di brani musicali protetti dal copyright. Nel corso della mia carica presso la RIAA, lindustria discografica è stata sottoposta a sfide drammatiche, ma ora ha unottima posizione per il successo futuro. Sono estremamente orgogliosa di aver fatto parte di questa transizione ha dichiarato Rosen. Il motivo delle sue dimissioni è di tipo famigliare. Ho dei bambini piccoli e voglio dedicare loro più tempo. È stata una decisione difficile ma giusta per la mia famiglia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore