Rottamazione siti PA non più aggiornati

Autorità e normative

Nasce Accessibile.gov.it/segnala: per segnalare se un sito della Pubblica Amministrazione non è più implementato o è inutile

La Pubblica Amministrazione vuole rottamare i siti pubblici ormai desueti, caduti nell’oblio o addirittura inutili e dannosi. Ma per scoprire se nel mare magnum dei sitio della PA esistono simili siti, chiede la cooperazione dell’utente finale.

Nasce Accessibile.gov.it/segnala , per segnalare alla PA se un sito della Pubblica Amministrazione non è più implementato o è inutile.

Ma cos’è un sito da rottamare? È un sito su cui è difficile trovare le informazioni desiderate a causa di percorsi di navigazione tortuosi e complicati, dove non si possono utilizzare periferiche diverse dal mous, un sito che non dispone di un motore di ricerca o su cui il search engine interno produce risultati poco chiari, inaccessibili e/o scarsamente utilizzabili. È un sito dove non è reperibile una e-mail di riferimento, un indirizzo o un numero di telefono per contattare l’amministrazione; dove il testo è visualizzato con caratteri troppo piccoli e non è possibile ingrandirli o i contrasti fra sfondo e colori lo rendono inaccessibile; o dove le voci del menu di navigazione sono poco chiare, dove i contenuti (Flash, Pdv, Applet java eccetera) non sono accessibili o dove mancano le alternative testuali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore