Router Cisco di nuova generazione

NetworkReti e infrastrutture

Imminente l’annuncio del nuovo Ip router. L’azienda non si sbilancia in
previsioni sulle immediate conseguenze che avrà sul mercato.

La sigla Hfr sta per Huge Fast Router e identifica l’annunciato nuovo prodotto di Cisco. Circa le sue caratteristiche si sa che si tratta di uno 16-slot con una capacità di routing di 1,2 terabit per secondo. E’ anche il primo router a supportare interfacce da 40 gigabit al secondo e il primo della Cisco a usare il nuovo Internetwork Operating System, che migliora le prestazioni di affidabilità e gestione. Al momento sia Deutsche Telekom, sia Sprint hanno già aeffettuato alcuni test sul prodotto, mentre si apprestano a farlo Atapparato non sono ancora note nella loro completezza, tuttavia secondo Erik Suppiger, analista della Pacific Growt, utilizzerà un rack 7-foot. Sempre secondo Suppiger, è già prevista, per l’anno prossimo una seconda versione, che sarà alloggiata in rack telefonici standard. La versione iniziale di Hfr supporterà IPv4 e IPv6 Unicast, ma non IPv6Multicast. A questa limitazione e ad altre riscontrate, si dovrebbe ovviare nel giro di 16 mesi. Davanti alla richiesta di anticipazioni più approfondite, in Cisco tengono la bocca chiusa e il ceo John Chambers, rifiuta di fare commenti su “prodotti non annunciati”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore