Roxio vende GoBack a Symantec per 13 milioni di dollari

Workspace

La transazione rafforza la strategia di Roxio per la Digital Media Suite e per il lancio di Napster.

Roxio Inc., The Digital Media Company fornitrice dei software di digital media più venduti al mondo, annuncia di aver venduto, per circa 13 milioni di dollari, gli asset di GoBack – il software per il recovery system – a Symantec, azienda leader mondiale nella sicurezza Internet. 2,75 milioni di dollari sul prezzo di vendita totale, saranno trattenuti come garanzia per un anno. Roxio renderà noto l’impatto di questa transazione, al netto del debito d’imposta associato, nei risultati finanziari del Q1, il 30 giugno 2003. “L’opportunità di vendere GoBack arriva in un momento significativo per Roxio perché rappresenta un notevole incremento di liquidità e ci offre la possibilità di terminare un’attività che non rappresenta il core business della nostra strategia nel digital media” – ha dichiarato Chris Gorog, Presidente e Direttore Generale di Roxio. “Questa transazione permetterà di concentrarci con forza ancora maggiore sul nostro business di digital media del software e sullo sviluppo del nuovo business di musica on-line con le attività legate a Napster. Symantec è attualmente tra i maggiori partner marketing di GoBack ed è la logica e migliore ‘nuova casa’ per GoBack e i tutti suoi utenti”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore