RSA Security potenzia l’autenticazione e i certificati digitali

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Sono stati rafforzati sia l’offerta di soluzioni di autenticazione forte sia il portfolio di soluzioni per i certificati digitali

RSA Security ha lanciato la nuova versione 6.1 di RSA Authentication Manager, il software alla base della tecnologia di autenticazione a due fattori RSA SecurID. Tra le novità della release 6.1, il supporto dello standard 802.1X per le organizzazioni che utilizzano anche reti wireless. L’annuncio di oggi include anche la nuova versione 2.0 di RSA SecurID for Microsoft Windows e un ampliamento delle piattaforme supportate a includere server con sistemi operativi Linux, HP-UX e IBM AIX. In questo modo, RSA offre la massima flessibilità di scelta agli utenti che desiderano implementare soluzioni di sicurezza basate sull’autenticazione forte diffuse all’interno dell’intera impresa. Mediante un server RADIUS, una versione speciale di Steel-Belted Radius di Funk Software, RSA Authentication Manager 6.1 offre supporto allo standard 802.1X per la protezione dei dati riservati anche in ambienti wireless. Il software supporta anche diversi metodi di autenticazione Extensible Authentication Protocol (EAP), compreso EAP-Protected One-Time Password (EAP-POTP), una specifica aperta per l’autenticazione forte wired/wireless. Con la release 2.0, nuove funzionalità sono state integrate nella soluzione RSA SecurID for Microsoft Windows: miglioramento delle funzionalità di gestione delle policy a beneficio degli amministratori Microsoft Windows; maggiore facilità d’uso; maggiore scalabilità, includendo alta disponibilità e riduzione dei costi di storage; completa integrazione con il nuovo autenticatore USB RSA SecurID SID800. RSA Authentication Manager 6.1 e RSA SecurID for Microsoft Windows 2.0 saranno disponibili sul mercato a partire dal prossimo ottobre. Inoltre RSA Security ha annunciato anche le n uove versioni 6.6 di RSA Certificate Manager e RSA Registration Manager, che offrono funzionalità e semplicità d’uso ancora maggiori alle aziende che desiderano implementare soluzioni complete basate sui certificati digitali. Le nuove versioni di RSA Certificate Manager e RSA Registration Manager (già noti col nome RSA Keon) semplificano le procedure per gli utenti che desiderano accoppiare ai certificati digitali soluzioni quali smart card, token USB per l’autenticazione a due fattori e single sign-on. Il portfolio di soluzioni per la gestione delle identità digitali e degli accessi di RSA Security ? che comprende anche il nuovo token USB SecurID SID800 USB e il software enterprise per il single sign-on RSA Sign-On Manager ?, in commercio da settembre, consente alle organizzazioni di ampliare in modo estremamente semplice i loro investimenti in certificati digitali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore