Rupert Murdoch: iPad promuove i giornali a pagamento

AziendeMarketing

Rupert Murdoch prevede che Apple iPad apra una porta sul futuro dell’informazione online e dell’edicola digitale. A pagamento

Rupert Murdoch, il grande editore che ha rotto il tabù del “tutto gratis” per tornare alle news a pagamento (come il Financial Times), ha rotto il silenzio sull’effetto iPad. Dopo essersi innamorato di iPad, il tycoon dei media torna alla carica di Google News (e aggregatori di notizie) e difende la strategia degli abbonamenti per salvare la stampa dalla crisi.

Murdoch attacca gli aggregatori di news gratuiti di Microsoft Bing e Google, perché mettono in crisi la legge sul copyright e sfruttano la “gallina dalle uova d’oro” dei contenuti digitali. L’iPad obbligherà gli utenti a pagare le news? La speranza degli editori si aggrappa al Tablet, dai numeri da capogiro, di Apple.

Murdoch stima Apple iPad “uno sguardo sul futuro” e prevede una carica di Tablet concorrenti in arrivo sul mercato: almeno 8-9 modelli di anti iPad (da Hp Slate a forse Nokia).

Apple iPad
Apple iPad
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore