Rupert Murdoch non acquista Twitter né vende MySpace

Aziende

L’Amministratore delegato di News Corp. ha parlato alla conferenza annuale di media e technology a Sun Valley

Alla conferenza annuale di media e tecnologia a Sun Valley, si parla del futuro dei media. C’è chi punta sull’online, chi (come Walt Disney) vuole solo contenuti a pagamento, chi (come Sling Media) crede che i media abbiano perso due anni in chiacchiere. Rupert Murdoch, che nel 2005 acquisì MySpace anticipando il successo dei social network, ha visto il sorpasso di Facebook: News Corp. è corsa ai ripari, con forti tagli (circa il 30% dello staff) a MySpace.

A margine della conferenza, Rupert Murdoch ha detto che non acquisterà Twitter, il servizio di micro-blogging da 140 caratteri (che ha permesso di seguire le vicende Iraniane ai media occidentali, espulsi dal paese) e nè venderà MySpace.

Murdoch ha criticato Facebook:Facebook è come una directory“, e come fanno soldi è un’altra questione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore