Rupert Murdoch verso Bing e il divorzio da Google

Aziende

News Corp. pensa sul serio di abbandonare Google: Wall Street Journal, New York Post, 20th Century Fox, Fox News potrebbero cancellarsi dalle liste di Google. Intanto Murdoch ha aperto trattative per Bing, il motore di ricerca di Microsoft

Rupert Murdoch è in guerra con Google News e pensa a un divorzio: il file robots.txt (mirato) potrebbe presto apparire nel codice del suo impero mediatico, per attuare il “delisting” da Google del Wall Street Journal, New York Post, 20th Century Fox, Fox News e il portale video Hulu.

Murdoch però, se vuole dare l’addio a Google, non pensa di dare il benservito al Web (neanche il tycoon potrebbe permetterselo): secondo il Financial Times , avrebbe aperto trattative con Microsoft per una alleanza con Bing.

La de-indicizzazione da Google potrebbe ridare fiato a un’industria editoriale in grande affanno? Microsoft sta cercando di convincere anche altri grandi editori online per persuaderli a rimuovere i loro siti da Google.

Le grandi manovre di Microsoft mettono sotto pressione Google. Il nodo centrale è il pagamento dei contenuti online.

Per la stampa è invece il momento di trovare un business modelaffidabile nell’online, in grado di sopperire al declino del cartaceo e al calo dei ricavi pubblicitari.

Leggi lo SPECIALE: Google News e Books: Google apre agli editori

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore