Safend e DotForce proteggono il perimetro

CloudServer

Le due società firmano un accordo di distribuzione ampliando l’offerta di
protezione dei dati in Italia

Lo specialista nella prevenzione della perdita dati Safend, ha annunciato un accordo di distribuzione con DotForce. La partnership consentirà a DotForce di ampliare il proprio portfolio, aggiungendo il pacchetto di soluzioni proposte da Safend. DotForce è un distributore specializzato in sicurezza informatica con sede a Milano. Il continuo sviluppo di prodotti che utilizzano diversi standard tecnologici quali USB, WiFi, FireWire, Bluetooth e altri protocolli, permette di collegare apparecchi esterni e non autorizzati al pc aziendale. Per quanto riguarda la sicurezza, questo comporta due diversi tipi di minacce: perdita di dati e attacchi mirati. Il pacchetto di Safend Protector, protegge gli endpoints dalla perdita di dati e dai tentativi di penetrazione, derivanti sia da apparecchi fisici, sia da quelli wireless, cosi come permette di crittografare i dati, di proteggersi da dispositivi hardware. L’altra soluzione Safend Auditor, monitora infine tutti i dispositivi che vengono collegati al pc, garantendo visibilità sulle possibili vulnerabilità del sistema.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore