Safe@Office, sicurezza e connettività per Isp

NetworkReti e infrastrutture

L’appliance Check Point permette di erogare connettività a Internet
con servizi di protezione scalabili e gestiti in remoto

Le nuove appliance Check Point Safe@Office 500/500W Adsl offrono insieme alla protezione di rete la possibilità di scegliere tra una connettività a Internet cablata o wireless in un’unica soluzione all-in-one destinata alle piccole e medie imprese.

L’intera rete locale è protetta con un unico sistema Utm (Unified Threat Management) con firewall, intrusion prevention, protezione delle connessioni wireless, gateway antivirus e Vpn Ipsec. La parte router integra una porta modem a banda larga Adsl2+, uno switch a 4 porte, una porta Dmz dedicata che può operare come connessione a Internet secondaria e un Access Point wireless in opzione.

Quando sono offerti da un provider , i nuovi sistemi Safe@Office consentono di realizzare per i loro clienti pacchetti di connettività a Internet con servizi di protezione scalabili e gestiti in remoto. Insieme ai sistemi Safe@Office, Check Point offre Security Management Portal (SMP), un’architettura di gestione che rende più semplice per gli Isp la distribuzione e la gestione della sicurezza su larghissima scala.

Safe@Office è basato sulla tecnologia Embedded Ngx, che incorpora le funzionalità di firewall, Vpn, intrusion prevention e software antivirus di Check Point, in forma ottimizzata per le piattaforme embedded.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore