Triplicano i profitti di Facebook

AziendeMercati e Finanza
Salgono i profitti di Facebook
1 2 Non ci sono commenti

Le entrate nette sono triplicate e il fatturato è cresciuto del 50%. Ma le potenzialità di Facebook spaziano dall’advertising mobile alla Realtà virtuale (VR)

Facebook, nato come social network per condividere foto e status con gli amici, dopo aver speso 2 miliardi di dollari e aver lanciato Oculus Rift, sta diventando un protagonista del mercato della Realtà virtuale (VR) e aspira a diventarlo anche nel settore dell’Artificial intelligence (AI), oltre a combattere il divario digitale nel mondo e a diffondere la Rete veloce.

Salgono i profitti di Facebook
Salgono i profitti di Facebook

Il social network di Menlo Park ha chiuso il trimestre, registrando un incremento del 52% del fatturato a 5.38 miliardi di dollari. Gli utili salgono a 77 centesimi per azione, esclusi costi. I margini di profitto operativo sono passati dal 52 al 55 per cento. Le entrate nette sono triplicate a 1.51 miliardi di dollari, pari a 52 centesimi per azione. L’82% dei ricavi deriva da advertising mobile. Il 92% degli utenti attivi accede da dispositivo mobile.

Gli utenti attivi sono saliti da 1.44 a 1.65 miliardi, e passano 50 minuti al giorno sulla galassia di apps del sito: Facebook, Instagram e Messenger. Secondo il Wall Street Journal (Wsj), sta sviluppandp una camera app stand-alone, con possibilità di registrare video per streaming in diretta, per messaggi fantasma in stile Snapchat.

Nel passaggio dall’advertising Tv a quello online, Facebook (dopo Google) è uno dei maggiori beneficiari.
Gli utenti stanno trascorrendo il 40% di più del tempo a guardare video su Instagram.

Facebook ha lanciato un nuovo schema azionario per creare una nuova classe di titoli, in stile Alphabet – Google, per consolidare il ruolo di leadership del Ceo e co-fondatore Mark Zuckerberg.

Regina Dugan, ex Google ed ex Darpa, ora lavora in Facebook, dove controlla l’R&D hardware.

Aprendo Instagram alla pubblicità, potrebbe aggiungere 1.53 miliardi di dollari quest’anno, o il 15% delle vendite advertising, secondo eMarketer. Si stima che il social media potrebbe detenere il 18% dei 102.5 miliardi di dollari del mercato dell’advertising mobile quest’anno, sempre secondo eMarketer.

Il titolo di Facebook è balzato del 10% negli scambi after-hour.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore