Samsung e le memorie Dimm

Aziende

La multinazionale coreana chiarisce la propria opinione riguardo il modulo di memoria Dimm.

Samsung Electronics ha dichiarato in questi giorni, che la prossima generazione di moduli di memoria per server e workstation utilizzeranno il modulo di memoria Fb Dimm basato sulla tecnologia DDR2. Grazie a questa scelta, afferma il colosso dell’elettronica, si ottengono prestazioni decisamente migliori. Grazie al chip avanzato memory buffer, aggiunto su ogni modulo di memoria, ci si può interfacciare sia con l’elevata che la bassa velocità. Il buffer può generare velocità da 3.2Gbps a 4.8Gbps. L’azienda sostiene che il modulo Fb Dimm alla massima velocità di 4.8Gbps, raggiunge una velocità doppia rispetto al DDR2-400 quando utilizza componenti DDR2-800. Samsung ritiene quindi che l’utilizzo della Fb Dimm consenta di superare i limiti precedenti con significativi miglioramenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore