Samsung è numero due nei telefonini cellulari

Workspace

Il sorpasso di Motorola è decretato dall’ultima ricerca Gartner. Nokia è sempre in testa alla classifica e ha recuperato nel terzo trimestre

Il mercato della telefonia mobile nel terzo trimestre 2004 è cresciuto del 26% superando la quota di 167 milioni di unità. Ma secondo la società d’analisi Gartner il dato più eclatante del terzo trimestre consiste nel sorpasso di Samsung Electronics su Motorola, alla seconda posizione come produttore al mondo di telefonini, dopo Nokia . Ma andiamo con ordine, cifre alla mano. Secondo alcune previsioni il terzo trimestre sarebbe stato piatto in attesa di un nuovo boom natalizio, invece ha registrato crescite in tutto il mondo, Giappone escluso. In Europa Occidentale, grazie alla diminuzione dei prezzi e alla disponibilità di nuovi modelli, il mercato dei telefoni cellulari è trainato dal ciclo di sostituzione dei modelli più vecchi e obsoleti . Il Nord America ha segnato un trimestre da record con un tasso di crescita del 22.6 percento. L’area asiatica conosce un incremento guidato da India, Filippine e Cina dove si nota per esempio l’esempio positivo del Number portability; il Giappone è l’unico caso a parte, con un calo vistoso del 12,8%, e dove i vendor lottano per mantenere profittabilità nei più bassi margini della telefonia 3G contro i modelli della seconda generazione. Per l’America Latina la crescita è pari al 66% di anno in anno, guidata da Brasile e Messico. Nokia finalmente recupera dopo due trimestri che avevano fatto parlare di declino: invece nel terzo quarter segna uno share del 30,9% con cui si mantiene salda al comando del mercato nelle vendite di terminali mobili. Al secondo posto si segnala il sorpasso di Samsung su Motorola, con il 13,8% contro il 13,4% della terza sul podio. Ma sarà un testa a testa tra le due aziende, secondo le previsioni Gartner nel quarto trimestre. Quarta è Siemens che si assesta con uno share del 7,6%. LG infine ha riguadagnato il quinto posto su Sony Ericsson, grazie a un buon trimestre in nord America e a forti performance nel 3G europeo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore