Samsung Galaxy Note 5 scalda i motori

MobilitySmartphone
Samsung Galaxy Note 5 scalda i motori
0 0 Non ci sono commenti

Potrebbe essere rilasciato ad agosto Samsung Galaxy Note 5, la nuova versione del phablet con 4GB di Ram e stilo ad espulsione automatica

Dopo aver rilasciato Galaxy Tab S2, Samsung prepara Galaxy Note 5.In base alle indiscrezioni, Galaxy Note 5 avrebbe 4GB di RAM. Secondo il Wall Street Journal, l’azienda sud-coreana vuole anticipare il Note 5, con 4G di Ram, fotocamera da 16 Megapixel e display ad altissima definizione (almeno quad HD ma si vocifera di schermo Ultra HD).

Samsung Galaxy Note 5 scalda i motori
Samsung Galaxy Note 5 scalda i motori

 

Le altre specifiche indicano un processore Samsung Exynos 7422 SoC, la prima soluzione ePOP a un solo chip dell’azienda combinato a un chip a otto core da 64-bit con 4GB di RAM, la GPU, lo storage integrato e un modem Shannon 333 LTE, tutto insieme.

Lo schermo previsto è un Super AMOLED Quad HD pari a 5.67 pollici, con retro in vetro e la ricarica wireless con il supporto sia per lo standard WPC che con quello PMA, oltre che una S-Pen.

Finora tutti i dispositivi Samsung Galaxy Note sono usciti corredati da S-Pen che si rimuove a mano. Di nuovi render, pubblicati da Ringke, pare che il prossimo Galaxy Note 5 sarà dotato di una stilo ad espulsione automatica.

Infine, Samsung avrebbe in cantiere un display per dispositivi mobili con la risoluzione 11K, quattro volte il 4k, pari a 2250 pixel per pollice. È stato annunciato al decimo Display Field National Research Development Business General Workshop che si è svolto a Muju Deogyusan Resort, in Corea del Sud, a cui ha partecipato il direttore esecutivo Chu Hye Yong del dipartimento Base Technology di Samsung Display. Secondo ETNews lo schermo da 11K è previsto nel 2019 e sarà in grado di simulare l’effetto di uno schermo in 3D attraverso una sorta di illusione ottica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore