Samsung i780, arriva lo smartphone con il mouse ottico

Dispositivi mobiliMobility

Il nuovo Pda phone Hsdpa integra il ricevitore satellitare GPS, due CPU e prevede quattro modalità diverse di selezione e puntamento

La partnership di Samsung con Microsoft nel settore mobile è relativamente “giovane” è iniziata infatti solo nel 2006, ma in questi due anni di attività la casa coreana ha sviluppato e prodotto diversi dispositivi: i620, i600, i640 e i710 e con questi smartphone è cresciuta anche la sua quota sul mercato dal 2% del 2006, a più del 12% nel 2007. PierPaolo Rimonti, Vice presidente della divisione Telecommunication Networks di Samsung, prevede che questa percentuale sia destinata ancora a crescere anche grazie all’ ultimo smartphone, l’i780, che sarà presentato al Mobile World Congress di Barcellona. i780 è uno smartphone Hsdpa con ricevitore GPS integrato, supporto per Wi-Fi e Bluetooth, fotocamera digitale, ma la novità più significativa è la possibilità di utilizzarlo sia con il pennino, sia direttamente con le dita sul touchscreen, ma anche con la tastiera Qwerty e persino con un innovativo mouse ottico, collocato dove si è abituati a trovare la consueta trackball. In pratica in questo modo è possibile muoversi sul display come si è abituati a fare con il proprio mouse, quando si lavora al PC.

La dotazione hardware prevede anche due CPU. Una per il controllo delle funzioni del Pda-phone e una per la gestione dell’apparato radio. i780 funziona con Windows Mobile 6 personalizzato da Samsung con un’interfaccia rinnovata per rendere più accessibili alcune funzioni, anche con le dita. Samsung i780 sarà commercializzato sia da TIM, sia da Vodafone. Sarà l’operatore a scegliere se equipaggiare il dispositivo con software e mappe per la navigazione. TIM avrebbe già pronta un’offerta con il software di Garmin. Il prezzo consigliato per il Samsung i780 “stand-alone” è di 449 euro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore