Samsung introduce la tecnologia Hsdpa

MobilityNetworkWlan

In collaborazione con Vodafone e Qualcomm, arrivano i cellulari High-Speed Downlink Packet Access

Samsung Electronics ha annunciato al CES l’introduzione – per la prima volta in Europa – dei cellulari High-Speed Downlink Packet Access (HSDPA), in collaborazione con Vodafone, operatore di telefonia mobile, e Qualcomm, specializzata nello sviluppo e nell’innovazione di tecnologie wireless avanzate. Samsung, Vodafone e Qualcomm hanno lavorato in stretta sinergia sin dal 2003 per portare al mercato – prima dei tempi stabiliti – l’accesso wireless ad alta velocità. Attualmente Samsung sta sviluppando il primo cellulare HSDPA che verrà commercializzato esclusivamente da Vodafone e ha presentato la tecnologia HSDPA al Consumer Electronics Show (CES) 2006 di Las Vegas appena conclusosi. Il Mobile Station Modem (MSM) di Qualcomm che contiene funzionalità multimediali integrate ha contribuito a far sì che Samsung introducesse il primo cellulare HSDPA in anticipo rispetto a quanto previsto. La tecnologia HSDPA offre una velocità di trasmissione dati senza confronti. Attraverso la disponibilità di applicazioni a valore aggiunto a basso costo, i clienti possono utilizzare una incredibile varietà di servizi multimediali compreso l’accesso ad Internet a velocità ancora più elevata e il video sharing. Attualmente Samsung è uno dei principali fornitori di telefoni cellulari per i servizi 3G e GSM/GPRS di Vodafone. Grazie alla consolidata partnership tra Samsung, Vodafone e Qualcomm, per la prima volta i consumatori europei potranno godere di nuove esperienze multimediali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore