Samsung investe in Sharp

AcquisizioniAziendeMarketing
Tv Sharp 8K

Il colosso sud-coreano acquista il 3% di Sharp. L’investimento di Samsung supera i 100 milioni di dollari

Samsung ha investito 111 milioni di dollari in Sharp, l’azienda giaponese che era sulla via della bancarotta. Samsung, la regina del mercato TV, vuole accelerare spingendo il passaggio alla tecnologia OLED, mentre cerca di aumentare la distanza da Sony. Il colosso sud-coreano invece acquista il 3% di Sharp. Samsung sta riducendo la produzione di LCD per rifocalizzarsi su OLED. Samsung inizierà a vendere Tv Oled nella prima metà dell’anno, in modo da espandersi nel mercato delle TV premium, un segmento in crescita dal 30 al 40 per cento nel 2013.

Chi potrebbe preoccupaersi di questo accordo? Apple. Infatti Sharp realizza gli schermi di iPhone e iPad.

Come abbiamo già scritto in passato, lo scorso 29 novembre Sharp ha lanciato il suo nuovo smartphone di punta dotato di display IGZO LCD (come Asus Padfone 2). Si chiama Aquos Phone Zeta SH-02E, con schermo IGZO da da 4.9 pollici e 720p, ed è uscito in Giappone con NTT DoCoMo. Il punto di forza è la luminosità e la brillantezza del display, la stessa della gamma di televisori Aquos, da cui mutua il nome. La sussidiaroia di Qualcomm, Pixtronix. lavorerà con Sharp – che fornisce gli schermi ad Apple per l’ultimo iPhone – per sviluppare i nuovi display a risparmio energetico basati sulla tecnologia IGZO di Sharp.

Anche Qualcommha investito 120 milioni di dollari per ridare fiato a Sharp. All’ultimo CES 2012 a Las Vegas Sharp ha presentato la Tv 8K, definita come la Tv del Reale, che va oltre il 3D.

Tv Sharp 8K
Tv Sharp 8K: la Tv del Reale, oltre il 3D 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore