Samsung nella sfera di cristallo: le novità del 2013

AccessoriDispositivi mobiliMarketingMobilityWorkspace
Samsung Galaxy S IV il 15 marzo

Nel 2013 Samsung aggiornerà smartphone e phablet. Ipotesi su Galaxy S IV e sull’ibrido Galaxy Note 3

Da settimane trapelano già indiscrezioni sul Galaxy Note 3 e soprattutto sul Galaxy S IV. Secondo Reuters, Samsung vuole accelerare la competizione contro Apple per due motivi: innanzitutto, dimostrare che, nonostante il verdetto statunitense, non copia l’iPhone, ma che ha idee autonome sullo sviluppo creativo dei sui device; in secondo luogo, Samsung vuole sottrarre quote di mercato nel segmento Premium, dove l’iPhone ancora domina. Ma veniamo alle previsioni sui lanci di Samsung previsti nel 2013.

Secondo il Korea Times, il Galaxy Note 3 avrà uno schermo da 6.3 pollici, e dimostra che l’evoluzione del phablet, l’ibrido smartphone / tablet, dal 5.3 al 5.5 pollici, non si è fermata. Il Galaxy S4 potrebbe invece essere il piatto forte del Mobile World Congress (MWC 2013) a febbraio: il top-selling della casa sud-coreana vende tuttora bene, ma, stando ai rumors, il Galaxy S IV avrà chip quad-core, fotocamera da 13 Megapixel e schermo infrangibile. Il display vanterà 441 pixel per pollice (ppi) contro gli attuali 306 ppi del Galaxy S III e i 326 ppi dell’iPhone 5.  L’S V invece potrebbe sperimentare i display flessibili. UBS stima che Samsung venda 22.5 miioni di Galaxy S III e Note II nel trimestre natalizio, contro i 20 milioni del trimestre precedente.

Per Samsung il 2012 ha rappresentato un anno di svolta: mentre Apple ha perso un quinto del valore di capitalizzazione a Wall Street, “bruciando” 120 miliardi di dollari, il titolo di Samsung è aumentato del 14%.

Conosci Samsung? Misurati con un QUIZ!

galaxy-note-2


Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore