Samsung potrebbe vendere l’unità Hard-Drive

AziendeMarketing

Dalla cessione Samsung ricaverebbe i capitali per espandersi. Tra gli acquirenti sarebbe in pole position Seagate Technology

Samsung, sempre più focalizzata nel mercato consumer e nella sfida a Apple, avrebbe la tentazione di vendere l’unità hard-disk-drive. Dalla cessione ricaverebbe i capitali per espandersi, secondo il Wall Street Journal. L’unità  Hard-Drive dovrebbe valere 1.5 miliardi di dollari. Ma Samsung potrebbe anche prendere in considerazione offerte sotto il miliardo di dollari.

In pole position tra gli acquirenti sarebbe Seagate Technology. Samsung ormai preferisce produrre SSD di nuova generazione: la serie 470 tra l’altro (250MB/s in lettura e 220MB/s in scrittura) sembra essere quella da adottata da Apple sugli ultimi MacBook Air, al posto degli SSD di Toshiba.

Samsung sfida il MacBook Air con l’ultraleggera Serie 9, l’iPad con Samsung Galaxy Tab (in tre dimensioni: 7, 8.9 e 10.1 pollici, in versione ultraslim) e l’iPhone con l’Android Samsung Galaxy S2 e con il Nexus S.

Samsung Galaxy Tab 10.1
Samsung Galaxy Tab 10.1
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore