Samsung prepara un watch-phone, lo smartwatch indipendente dallo smartphone

AziendeMarketing
Dopo Galaxy Gear, Samsung prepara il watch-phone con Tizen OS
2 0 Non ci sono commenti

Il watch-phone di Samsung dovrebbe essere un dispositivo equipaggiato con Tizen OS, in grado di scattare foto e gestire email in maniera indipendente dallo smartphone: inoltre sarà equipaggiato con tecnologia per monitorare il battito cardiaco

Dopo lo smartwatch, la sud-coreana Samsung prepara un watch-phone. Si tratta di uno smartwatch indipendente, senza necessità di tethering con la smartphone per ricevere o effettuare telefonate. Lo riporta il Wall Street Journal (Wsj). Il cosiddetto “watch-phone” potrebbe essere svelato fra giugno e luglio, ma si differenzierà dai Galaxy Gear di Samsung che devono connettersi allo smartphone.

Il watch-phone dovrebbe essere un dispositivo equipaggiato con Tizen OS, in grado di scattare foto e gestire email in maniera indipendente: inoltre sarà equipaggiato con tecnologia per monitorare il battito cardiaco.

Dopo Galaxy Gear, Samsung prepara il watch-phone con Tizen OS
Dopo Galaxy Gear, Samsung prepara il watch-phone con Tizen OS

Ma secondo indiscrezioni, Samsung, primo vendor del mercato smartphone, avrebbe messo in cantiere anche gli smart glass, gli occhiali hi-tech per sfidare i Google Glass.

I Galaxuy Glass potrebbero vedere la luce in occasione dell’IFA 2014 che si terrà a settembre a Berlino. L’interfaccia utente potrebbe assomigliare allo smartwatch, ma ancora non si sa nulla. Ma la Wearable technology avanza a passi da gigante: E il concetto di “tecnologia da indossare diventa mainstream: addirittura Homer in una puntata dei Simpson indossa i Google Glass.

Ma i Galaxy Glass andranno connessi a uno smartphone o tablet Samsung per visualizzare informazioni, scattare foto e immettere dati.

Secondo la società d’analisi IHS il mercato della wearable technology, inclusi gli smartwatch, raddoppierà, passando da 9,3 miliardi di dollari del 2012 a 18.8 miliardi di dollari nel 2016. La tecnologia che s’indossa è destinata a valere più del 3,7% del fatturato di Google nel 2017 (stimato a quota 86.4 miliardi di dollari).

Google ha presentato l’OS Android Wear e per la prima volta ha mostrato il suo elegante smartwatch. Ma sono già al lavoro LG e Motorola, oltre ad Asus, HTC e Samsung. LG G Watch debutterà nel secondo trimestre del 2014. Equipaggiato con Android Wear, lo smartwatch di Lg si attiverà pronunciando “OK Google”, con i comandi vocali. Android Wear è l’OS di Google dedicato alla tecnologia indossabile, per offrire informazioni rilevanti come notifiche dalle apps social, alerts dalle apps di messaggistica, notifiche dalle apps di shopping, news e fotografia digitale. Grande attenzione verrà riservata al monitoraggio della salute e al tracciamento del fitness. Google vuole che Android Wear funzioni da collegamento fra voi e gli altri dispositivi, inclusa la smart Tv e il Pc.

Conoscete Internet delle cose? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore