Samsung produce in volumi dischi allo stato solido da 256 Giga

CloudServer

Il traguardo raggiunto anche con il raddoppio del velocità in lettura e scrittura

Mentre stanno comparendo anche sul mercato italiano i primi hard disk allo stato solido da 128 Gb, la coreana Samsung ha annunciato di aver superato la tappa record di produzioni in volumi di memorie allo stato solido della capacità di 256 Gb, componenti sempre più presenti su personal computer , server e sistemi di storage.

Ma non si tratta solo di capacità: il produttore precisa che le prestazioni dei nuovi chip di memoria flash sono superiori del doppio a quelle dei modelli precedenti con capacità di 64 e 128 Gb.

La velocità di scrittura in modalità sequenziale passa a 220 Mbps e in scrittura si arriva a 200 Mbps.

Sono passate poche settimane da quando Samsung aveva indicato la sua volontà di investire anche con acquisizioni poi rifiutate nel segmento di mercato dei dischi allo stato solido (Ssd).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore