Samsung rivelerà il Galaxy Note 7 il 2 agosto

MobilitySmartphone
Samsung rivelerà il Galaxy Note 7 il 2 agosto
0 3 Non ci sono commenti

Da un report di Kantar Worldpanel emerge che il Galaxy S7 e l’S7 Edge hanno superato le vendite dell’iPhone 6s e il 6s plus nel mercato chiave come quello smartphone degli Stati Uniti. Tutto ciò che sappiamo di Galaxy Note 7

Samsung presenterà il nuovo Galaxy Note 7 il 2 agosto. In attesa del Samsung Galaxy S7 Olympic Edition, un S7 Edge, lanciato per le prossime olimpiadi di Rio 2016, l’azienda sud-coreana la data del 2 agosto per presentare il Galaxy Note 7.

Samsung rivelerà il Galaxy Note 7 il 2 agosto
Samsung rivelerà il Galaxy Note 7 il 2 agosto

Secondo le indiscrezioni, Galaxy Note 7 dovrebbe essere il primo Note topdi gamma con uno schermo da 5.7 pollici con schermo edge curvo suentrambi i lati, come Edge. Samsung dovrebbe includere il processore Qualcomm Snapdragon 821, affiancato a 6GB di RAM. Snapdragon 821 incrementerà la frequenza del 10%, passando dai 2,1 GHz della versione attuale a 2,4 GHz.

Il display di Galaxy Note 7 sarà un Quad HD Super AMOLED da 5.7 pollici, abbinato a una batteria da 3,600mAh a 4,000mAh e una fotocamera da 12 Megapixel. Il nuovo scanner dell’iris sfrutterà la tecnologia di tracciamento oculare.

Da un report di Kantar Worldpanel emerge che il Galaxy S7 e l’S7 Edge hanno superato le vendite dell’iPhone 6s e il 6s plus nel mercato chiave come quello smartphone degli Stati Uniti. I dati si riferiscono al periodo compreso tra marzo e maggio, inclusi: “Samsung ha raggiunto il 73 per cento delle vendite degli smartphone, mentre Apple il 29 per cento. Tuttavia, le vendite dei loro rispettivi top di gamma rivelano una concorrenza molto più stretta, con il Galaxy S7/S7 Edge al 16 per cento e l’iPhone 6s/6s Plus al 14.6 per cento”.

Samsung è avvantaggiata dall’upgrade fissato in inverno, con mesi di anticipo rispetto a Apple.

Il report spiega anche che solo il 5% dei Galaxy S/S7 Edge sono stati acquistati da persone che passavano da Apple ad Android. Apple dunque può ancora contare su un elevato tasso di fedeltà. Di contro, il 14% di chi ha acquistato un iPhone 6s o 6s Plus veniva da Samsung.
Entrambi i brand dominano i mercati occidentali con quasi il 100% della top 10 dei telefoni più venduti. Ormai Samsung ed Apple si spartiscono un duopolio nei mercati occidentali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore