Samsung segue Sony Ericsson: addio a Symbian

AziendeMarketingMobile OsMobility

Anche Samsung vuole abbandonare Symbian. Dopo Sony Ericsson, un altro addio. Nokia è a un bivio?

Anche Samsung vuole dare il benservito a Symbian. Samsung scommette su Google Android (con gli smartphone Galaxy e con il tablet Galaxy Tab), su Bada (l’OS di Samsung presente solo sul modello Samsung Wave) e anche su Windows Phone 7 di Microsoft; ma poi sempre Samsung chiude le porte a Nokia Symbian. Del resto Symbian 3, appena rilasciato su Nokia N8, ha un futuro dagli esiti incerti. Nokia ha già detto che la serie N dal modello N9 in poi passerò a MeeGo, la piattaforma frutto della fusione fra Intel Linux Moblin e Nokia Linux Moemo; e sul tavolo del nèo Ceo Stephen Elop (ex top manager di Microsoft) giace un dossier aperto: intitolato “Windows Phone 7”.

Dunque, dopo l’addio di Sony Ericsson a Symbian, ecco quello del colosso sud-coreano Samsung. A questo punto Nokia sarà costretta scegliere cosa fare di Symbian. I tempi sono stretti: anche gli sviluppatori stanno scegliendo fra Android (in grande spolvero) e apple iOS, mentre Microsoft vuole riportare l’accento su Windows Phone. E sono i developer ad avere il jolly in mano: l’ecosistema più ricco, sicuro ed affidabile decreterà i vincitori del mercato smartphone e del nascente segmento tablet.

I tempi sono maturi per decidere: che ne sarà di Symbian? La parola alla nuova Nokia dell’era di Elop (che, tramite un ex supermanager, ha già detto no ad Android). La scorsa estate Gartner aveva paragonato Symbian al Titanic, e Android all’ice-berg contro cui il Titanic si scontrò.

[Fonti: Samsung e BusinessWeek via Engadget e TechRadar]

Dì la tua nel Blog Vista dall’Alto:Windows Phone 7, cosa c’è e cosa no

Nokia rimane da sola con Symbian?
Nokia rimane da sola con Symbian?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore