Samsung SSD 840 EVO, upgrade di sostanza per pc e laptop

ComponentiWorkspace
Samsung 840 Evo
1 0 1 commento

IN PROVA – Sono disponibili i nuovi dischi Samsung SSD 840 Evo anche nel taglio da 1 Terabyte. Il modo più semplice e veloce per velocizzare l’avvio e il lancio delle applicazioni con il pc

Abbiamo già avuto occasione di parlare dei dischi allo stato solido Samsung, circa un anno fa in occasione dell’annuncio dei nuovi SSD Serie 840 e 840 Pro e nei primi mesi di quest’anno con il test di Samsung SSD 840 Pro Series.

L’occasione per ritornare sull’argomento con i nuovi Samsung SSD 840 EVO è ghiotta in questo periodo da molteplici punti di vista. Innanzitutto perché iniziano a calare i prezzi delle memorie flash, perché i dischi SSD sono soluzioni di storage sempre più diffuse, con volumi sempre maggiori di vendita, e rappresentano l’unica tipologia di disco in grado di offrire la massima velocità di caricamento delle applicazioni e del sistema operativo.

In questa occasione abbiamo disponibile in prova il taglio di Samsung SSD 840 Evo con capacità da 1 Terabyte, non disponibile un anno fa. Si tratta di un disco adeguato anche per i dekstop e i laptop consumer, facilmente utilizzabile sia per un update immediato del proprio computer, sia come soluzione esterna adeguatamente ‘carrozzata’ oppure anche naked con un semplice adattatore Sata/Usb. Ce ne sono moltissimi disponibili a poco prezzo.

Samsung 840 Evo
Samsung 840 Evo

Samsung ha in previsione di aggiornare tra qualche mese anche la sua serie 840 Pro. Al momento gli SSD Samsung 840 Evo (ora disponibili anche con capacità 750 Gbyte oltre a quella già citata da 1 Terabyte e con i tagli minori da 512 Gbyte in giù) rappresentano la proposizione più recente nella fascia media del mercato, con tecnologia Tlc Nand Flash a 19nm e interfaccia Sata III, pertanto senza gli inconvenienti tipici delle più economiche memorie MLC.

Dal punto di vista tecnologico i nuovi dischi dispongono di un firmware aggiornato rispetto alla semplice serie SSD Samsung 840,  raddoppia la cache Dram (nel nostro modello è pari a 1 Gbyte Lpddr2) e la serie Evo fa esordire anche  buffer TurboWrite, una tecnologia proprietaria Samsung che in verità offre il meglio proprio sui prodotti a taglio inferiore con performance in scrittura più basse. In pratica con la tecnologia buffer TurboWrite, parte della memoria flash Nand viene utilizzata simulando il funzionamento della memoria SLC che gestisce in cache i dati. Il nostro disco da 1 Terabyte è in grado di sfruttare fino a 12 Gbyte di memoria con TurboWrite.

Samsung SSD 840 EVO, upgrade del pc in pochi passaggi

La proposta SSD Samsung è ben pensata. Samsung vende i dischi con il software completo e le istruzioni per l’installazione. Sono allegati i software Samsung Data Migration e Samsung Magician. La dotazione del disco che ci è stato inviato non prevedeva altro ma, in versione retail completa, il kit può contenere anche quanto illustriamo nella foto seguente, in questo caso la proposta viene venduta con la dicitura aggiuntiva Desktop Kit e sono allora compresi i cavi e l’adattatore cui accennavamo sopra, oltre al telaio.

Samsung SSD 840 contenuto
Samsung SSD 840 il contenuto del Desktop Kit

Samsung guida passo a passo l’utente in tutte le operazioni, sia con documentazione completa e illustrata in PDF, sia tramite i software, sia con due video tutorial sul sito, davvero a prova di principiante, almeno per quanto riguarda la sostituzione del disco con i laptop. Con l’applicativo Data Migration è davvero semplicissimo clonare il vecchio disco sul nuovo e riavviare il pc beneficiando di tempi di avvio e accesso nemmeno lontanamente comparabili a quelli possibili con il vostro vecchio disco meccanico. Magician invece vi aiuta nelle operazioni di manutenzione, così come nel controllo delle prestazioni.

E’ il plus della proposta di Samsung che ha pensato di proporre con questi dischi in verità non un semplice componente, ma un vero e proprio processo di rinnovo del proprio computer, sostanzioso, e con una spesa più che giustificata in relazione ai benefici che si ottengono e soprattutto con un tempo di stop pari a zero, perché per il processo completo basta meno di un’ora senza bisogno di ricorrere all’assistenza.

Abbiamo voluto includere giusto come riferimento, il confronto prestazionale tra la nostra soluzione tradizionale a piattelli e Samsung 840 Evo.

Samsung SSD 840 EVO prestazioni Magician
Samsung SSD 840 EVO le prestazioni rilevate con Magician
Prestazioni del nostro disco tradizionale
Prestazioni del nostro disco tradizionale rilevate da Magician

Ovviamente l’operazione di clonazione del disco è pressoché indispensabile, perché l’upgrade a un disco SSD ha senso se verrà utilizzato proprio per il sistema operativo e le applicazioni, più che per il semplice caricamento di dati. Samsung 840 Evo da 1 Terabyte costa circa 480/500 euro, ma anche un SSD di taglio inferiore rappresenterà una valida soluzione per dare un’accelerazione significativa al proprio lavoro al pc.

Migrazione HD to SSD tool samsung
Software Samsung Data Migration

 

 

 

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore