Sandisk Sansa e270

Workspace

Un lettore di Mp3 e filmati compatto e ben accessoriato

Sansa e270 è un lettore audio e video portatile prodotto da Sandisk, uno dei più noti fabbricanti di memorie flash. Nella parte alta troviamo un display da 1,8? e una ghiera circolare in basso, che si comanda non a sfioramento ma facendola ruotare con il pollice. Quando si ruota la ghiera, questa si illumina di un colore blu elettrico, un effetto che rende e270 molto accattivante. Ai lati della ghiera trovano posto quattro pulsanti di navigazione (Pause/Play, Rewind, Forward e Menu) mentre al centro c’è un tasto più grande, sempre circolare, per confermare le scelte. L’utilizzo è piuttosto intuitivo e i comandi sono ben concepiti, anche se la forma e il design sono ispirati probabilmente a quelli dell’iPod Nano di Apple. I pulsanti di navigazione sono forse un po’ troppo vicini alla ghiera e per questo meno accessibili, anche se normalmente si utilizzano soprattutto la ghiera e il tasto centrale. Il display ha una risoluzione di 176 x 220 pixel, che consentono di visualizzare con un buon dettaglio anche fotografie e filmati. Le ridotte dimensioni rendono comunque poco pratica la visione di filmati più lunghi di qualche minuto, come per esempio un intero film. All’interno trova posto una memoria flash che varia a seconda del modello: 2 Gbyte per il Sansa e250, 4 Gbyte per l’e260 e ben 6 Gbyte per l’e270, modello da noi testato. Quest’ultimo approssimativamente può contenere circa 1500 canzoni, se ipotizziamo brani di 4 minuti compressi in formato Mp3 a 128 Kbit/s. La memoria è comunque espandibile a piacere utilizzando lo slot per schede Micro Secure Digital presente sul fianco destro del lettore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore