Sandy Bridge rinnova Intel Core di seconda generazione

ComponentiMarketingWorkspace

La grafica dei nuovi processori Intel è dedicata all’era dei video HD, 3D, videogame mainstream, multitasking, social network e multimedia. Sandy Bridge sotto la lente

Intel ha presentato a Idf 2010 Sandy Bridge, l’architettura che aggiorna a 32 nm Intel Core di seconda generazione. Vediamo Sandy Bridge nei dettagli. La famiglia di processori Intel Core di 2a generazione per notebook e PC. Sono gli ultimissimi processori Intel, con funzionalità grafiche evolute integrate. La loro produzione inizierà più avanti nel corso dell’anno, mentre i nuovi notebook e PC saranno disponibili a partire dall‘inizio del 2011. I chip scommettono sulla durata della batteria e prestazioni.

I chip, nome in codice “Sandy Bridge”, saranno basati sulla nuova microarchitettura Intel a 32 nanometri utilizzando transistor con gate metallici ad alta costante k (high-k) di seconda generazione. Dadi Perlmutter, Executive Vice President e General Manager dell’Intel Architecture

Group, ha detto: “A livello di prestazioni e funzionalità, la nuova famiglia di processori Intel Core di 2a generazione rappresenta il progresso più significativo rispetto a qualsiasi generazione precedente. Oltre a offrire queste caratteristiche nei notebook basati su tecnologia Intel,
intendiamo estendere queste funzionalità evolute anche alla linea di prodotti per server, data center e dispositivi embedded
”.

La famiglia di processori includerà una nuova architettura definita “ad anello” che consentirà al motore di grafica integrato nel processore di condividere risorse quali la cache (ovvero la riserva di memoria) con i core del processore per aumentare le prestazioni grafiche e di
elaborazione dei dispositivi senza avere effetti negati sull’efficienza energetica.

I processori Intel Core di 2a generazione includono anche una versione avanzata della tecnologia Intel Turbo Boost. Grazie a questa caratteristica, i core e le risorse grafiche del processore vengono automaticamente assegnati o riallocati per accelerare le prestazioni, personalizzando il carico di lavoro in modo da offrire agli utenti un incremento immediato delle performance ove necessario.

La grafica dei nuovi processori Intel è dedicata all’era dei video HD, 3D, videogame mainstream, multitasking, social network e multimedia. La nuova componente di accelerazione hardware dedicata alla grafica, presente in questa microarchitettura, permetterà agli utenti di

convertire rapidamente filmati da un formato all’altro.

Intel svela Sandy Bridge
Intel svela Sandy Bridge
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore